Rocce chiare, sabbia dorata, acqua cristallina: questa è una descrizione veloce di Cala Liberotto, a meno di quindici chilometri dall’abitato di Orosei.

Il Golfo di Orosei è tutto un tripudio di azzurro e anche in questo paradiso terrestre non è diverso. Cala Liberotto è amata dagli amanti di pesca subacquea e dai surfisti – poiché spesso è battuta dal vento.

Curiosità

Tre scogli raggiungibili grazie al fondale basso danno alla baia smeraldina un aspetto esotico. Lo stagno di Sos Alinos – spesso scelto dagli uccelli acquatici per nidificare – si trova alle spalle della Cala. Si può arrivare a piedi alle spiagge di Sas Linnas Siccas e sa Curcurica.

Foto: maxresdefault-YouTube

Servizi

Accessibile ai diversamente abili. Perfetta per famiglie con bambini. Ammessi gli animali. Dotata di parcheggio. Presenti punti ristoro, ristoranti, camping e hotel.

Foto: TripAdvisor

Come ci si arriva

Cala Liberotto si trova lungo la SS 125, se diretti a sud la si incontra prima dell’abitato.

L’articolo Le spiagge più belle della Sardegna. Cala Liberotto, paradiso del Golfo di Orosei, tra acqua cristallina e fondale basso proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Locanda degli artisti



Seguici su Facebook

Copyright 2019 Locanda degli Artisti| Amll Rights Reserved | codice iun E8205 | Powered by Apioraggio | Condizioni di prenotazione