Approvato da Ats Sardegna il nuovo piano vaccinale che recepisce e integra tutte le più recenti normative nazionali.

Con delibera del Commissario straordinario n. 277 del 16 aprile 2021, è stato infatti aggiornato il precedente Piano Vaccinale del mese di febbraio, prevedendo più punti di somministrazione: Punti di vaccinazione straordinari (Hub vaccinali), Punti di vaccinazione territoriale e Punti di vaccinazione mobili.

Il Piano descrive inoltre le procedure per garantire la partecipazione dei medici di medicina generale al processo di vaccinazione, oltre che tutte le procedure per l’attivazione dei Punti di somministrazione gestiti e organizzati dai comuni della Sardegna.

In particolare, il nuovo piano espone la strategia di fondo della campagna vaccinale di ATS perseguendo il duplice obiettivo di:
1) garantire dei Punti Vaccinazione Territoriali Straordinari, chiamati Hub Vaccinali, dove può essere raggiunta un’alta efficienza nella somministrazione dei vaccini. Si tratta di strutture in grado di somministrare dai 1000 vaccini al giorno e oltre;
2) garantire contestualmente la prossimità della somministrazione con Punti di vaccinazione territoriale più piccoli da 500 dosi al giorno, sino a punti tra i 250 e le 125 dosi giornaliere;
3) garantire la vaccinazione attraverso Punti di Vaccinazione Mobili che possono andare anche nei paesi e negli ambulatori dei Servizi Igiene e Sanità Pubblica dei comuni più piccoli.

“Con l’adeguamento del piano vaccinale appena pubblicato che prevede diverse tipologie di punti di somministrazione – spiega Massimo Temussi, Commissario straordinario di ARES- ATS Sardegna – e con la collaborazione di tutte le forze in campo, tra cui sindaci e medici di medicina generale, siamo sicuri che raggiungeremo quanto prima il target che ci ha assegnato la struttura commissariale”.

Il nuovo Piano integra e descrive inoltre:

1) tutte le procedure operative che garantiscono e garantiranno la partecipazione di Medici di Medicina Generale al processo vaccinale;
2) le modalità di funzionamento dell’Hub vaccinale in tutte le sue parti: accoglienza, anamnesi, somministrazione e attesa, osservazione e post somministrazione.
3) le procedure per l’attivazione dei Punti Vaccinali di tutte le dimensioni, anche quelli gestiti ed organizzati dalle amministrazioni comunali, al fine di assicurare uniformità di criteri e di standard di sicurezza in tutti i punti di somministrazione.

L’articolo Ats Sardegna, al via nuovo piano vaccinale anti Covid. Temussi: “Raggiungeremo presto target” proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Roberto Anedda

Powered by WPeMatico

Locanda degli artisti



Seguici su Facebook

Copyright 2019 Locanda degli Artisti| Amll Rights Reserved | codice iun E8205 | Powered by Apioraggio | Condizioni di prenotazione