Talana si prepara a una grande festa.

Il 4 agosto 2019 si terrà, presso Piazza Sa Carrera, la XXIX Sagra del Prosciutto di Talana.

Programma

L’articolo Tutto pronto per la XXIX Sagra del Prosciutto di Talana: appuntamento annuale con tradizione e gusto proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

La Redazione

Continua stasera la manifestazione “Sa Festa” organizzato dall’associazione gruppo folk S. Anna di Tortolì e il Comitato Centro Storico.

Dalle 19 infatti va in scena “Ballusu a muncarori e berritta” con la sfilata itinerante dei gruppi folk per le vie del centro storico.

Dalle ore 22 in piazza Rinascita ci sarà la rassegna del folk isolano, inoltre tra le vie del centro ci saranno degustazioni tipiche, mostre, stand di artigianato ed eventi culturali.

L’articolo Tortolì, continua stasera la manifestazione “Sa Festa” proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

Alessandra Useli

È già stato ospite nella prima edizione del Red Valley Festival. Chi era presente sa di cosa è capace. Stiamo parlando del leggendario Steve Aoki, uno dei dj più famosi al mondo. Sarà proprio lui l’altro grande big dell’estate 2019 ad Arbatax, in quello che è il festival più importante nel panorama isolano, che anche quest’anno stupisce con una line up davvero esplosiva.

Perciò impostate le coordinate, segnatevi in rosso questa data sul calendario: 16 agosto, Arbatax, piazzale Scogli Rossi.

Americano, di origini giapponesi, Steve Aoki vanta una carriera straordinaria: ha collaborato con grandi nomi del music biz del calibro di Snoop Dogg, Eminem, Blink 182, per fare solo alcuni nomi. Tra le canzoni più note che l’hanno consacrato anche in Italia, il singolo Just Hold On e il brano Azukita con Daddy Yankee, disco d’oro nel nostro Paese.

Dal palco – nello scenario unico e mozzafiato del piazzale Scogli Rossi – porterà in scena uno show incredibile, dove il pubblico potrà scatenarsi sulle note delle hit che l’hanno proclamato uno degli artisti più apprezzati della musicale internazionale.

Sul palco la stessa sera si alterneranno il rapper multiplatino Emis Killa, i dj più famosi d’Italia: Albertino, Molella, Prezioso e Fargetta con il loro mitico Dj Time e la giovanissima promessa dell’EDM, il dj australiano Will Sparks.

Siete pronti? Noi siamo prontissimi, ma senza di voi non cominciamo. Per info, biglietti e abbonamenti: https://www.redvalleyfestival.it/concerti-red-valley-festival-arbatax/

SCOPRI TUTTO IL PROGRAMMA DEL RED VALLEY FESTIVAL 2019

L’articolo Il leggendario Steve Aoki al Red Valley Festival proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

La Redazione

Il 26 e il 27 luglio Tortolì in festa per la manifestazione “Ballusu a muncarori e berritta”.

Il ricco programma della festa nella locandina:

 

L’articolo Sa festa. Ballusu a muncarori e berritta: torna il 26/27 luglio a Tortolì l’amatissima manifestazione proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

La Redazione

Sarà una notte di Ferragosto indimenticabile: il dj numero uno al mondo ha scelto la Sardegna, Arbatax, nell’unica data del suo tour estivo in Italia. Il 14 agosto i riflettori del Red Valley Festival saranno puntati sul Re incontrastato della EDM: il dj e produttore francese David Guetta.

Sarà proprio lui ad aprire la quinta edizione del festival in programma dal 14 al 17 agosto, in Ogliastra. Un inizio col botto, la chiusura sarà altrettanto esplosiva come vi abbiamo già annunciato con il rapper dei record Salmo, il 17 agosto. Il resto della line-up verrà svelata molto presto.

Red Valley Festival 2019: David Guetta, Salmo, Gigi D’Agostino e Steve Aoki

SCOPRI TUTTO IL PROGRAMMA DEL RED VALLEY FESTIVAL 2019

Dicevamo, dunque, che sarà la star internazionale David Guetta a dare il via, la vigilia di Ferragosto, alla quattro giorni di concerti del Red Valley, Festival consacratosi uno degli appuntamenti più importanti nel panorama degli eventi isolani. In uno scenario unico e spettacolare fronte mare e incorniciato dalle spettacolari rocce di porfido rosso, che ha ospitato negli anni artisti del calibro di Steve Aoki, Deorro, Ingrosso, D’Agostino. Per citare solo alcuni nomi.

Pierre David Guetta nasce a Parigi e inizia la sua carriera a soli 17 anni nei club parigini, per poi approdare a Ibiza in veste di dj resident del Pacha e dell’Ushuaia. L’elenco delle collaborazioni di questo artista è un albero genealogico del pop moderno: da Rihanna a Usher, Justin Bieber, Nicki Minaj ma anche Afrojack e Martin Garrix. Il suo ultimo album “7” pubblicato il 14 settembre 2018, – ricco di importanti collaborazioni con artisti come Justin Biber e Sia, spazia dal reggaeton all’hip hop fino alla house underground – ha raggiunto la posizione #1 su iTunes a livello mondiale durante il weekend dell’uscita, conquistando più di 1 miliardo di streaming e rendendo Guetta il sesto artista più ascoltato su Spotify, con 40 milioni di ascoltatori mensili. Il video “Say My Name”, il nuovo singolo dalle influenze latine, certificato disco d’oro in Italia, che vede la collaborazione della pop star Bebe Rexha e del patron del reggaeton J Balvin. Una traccia che, ad oggi, ha già totalizzato più di 207 milioni di streaming e quasi 438,9 milioni di views su YouTube.

David Guetta ha scelto la Sardegna nella data del suo tour estivo che precede quella già in programma da tempo il 1 dicembre alla Unipol Arena di Bologna. Un appuntamento imperdibile da segnare in rosso sul calendario: 14 agosto 2019, Red Valley Festival, Arbatax.

Biglietti e abbonamenti disponibili su: https://www.redvalleyfestival.it/concerti-red-valley-festival-arbatax/

L’articolo Al Red Valley Festival la leggenda dell’EDM David Guetta proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

Mario Marcis

L’estate entra nel vivo a Tortolì con una serie di eventi previsti per la fine di Luglio e per tutto Agosto.

Divertimento, spettacoli, musica e non solo: tante le date proposte.

Ecco il programma:

L’articolo L’estate entra nel vivo a Tortolì: tutte le date estive. Parola d’ordine: divertimento proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

La Redazione

Un sabato sera in una delle spiagge più amate della costa. A Bari Sardo, in occasione dei festeggiamenti per la Bandiera Blu, arriva Blue Flag Videomapping Show. Il live show multimediale, terzo appuntamento del Set To Sun Festival nella sua nuova location, dopo il successo degli Yawning Man torna sulla spiaggia con uno spettacolo inedito.

Il videomapping architetturale è una tecnica di proiezione in 3D che consente di animare gli edifici in un magico viaggio ascensionale nello spazio. Per la prima volta in Ogliastra la Torre spagnola, il monumento che fa da promontorio nella spiaggia, racconterà attraverso la tridimensione, le bellezze di questo angolo di Sardegna.

Sarà proprio la Torre costruita nel 1572 per difendere il territorio dai saccheggi dei pirati saraceni, il simbolo delle buone pratiche per la tutela ambientale. Simbolo premiato dalla Bandiera Blu, il riconoscimento dalla Foundation for Environmental Education (FEE) che ha riconosciuto la qualità delle acque di balneazione di Bari Sardo, il turismo sostenibile, la gestione dei rifiuti, l’efficienza della protezione e valorizzazione delle aree naturalistiche. La spiaggia sarà protagonista di uno spettacolo elettrizzante che, attraverso la tecnica del videomapping porterà il pubblico in un viaggio ascensionale proiettato sul tema della tutela dell’ambiente.

“La tecnologia sposa il rispetto dell’ambiente – dice il sindaco di Bari Sardo Ivan Mameli – dalla modernità e dalla sensibilità, nascono nuovi stimoli per fare conoscere e allo stesso tempo migliorare il rispetto delle nostre spiagge. La Festa della Bandiera Blu ci ricorda gli sforzi e il percorso che stiamo facendo. Gli ‘obiettivi’ che ci hanno permesso di conquistare il vessillo per il secondo anno consecutivo, fanno parte di un percorso che coinvolge tutti. Dobbiamo essere molto orgogliosi di aver contribuito al buon successo delle nostre politiche ambientali, siamo una delle poche spiagge che possiedono la gran parte dei criteri scelti dalla FEE e andiamo verso un cammino che prevede ancora maggiori punteggi e premialità grazie alle enormi risorse che il nostro territorio custodisce. Bari Sardo può continuare a cambiare e mi auguro che la partecipazione e vicinanza dei cittadini non si fermi perché abbiamo ancora molto da fare”.

“Festeggiamo la Bandiera Blu e ci festeggiamo tutti – dice Fabiana Casu assessore al Turismo, Protezione Civile, Ambiente, Territorio per il Comune di Bari Sardo – infatti, questo è un premio alle buone pratiche intraprese, un premio alla lungimiranza come amministratori e come cittadini. Abbiamo cercato di migliorare i servizi che a Bari Sardo erano già presenti, abbiamo potenziato la pulizia delle spiagge, i servizi igienici, il salvamento a mare e la dog beach. Ci siamo formati, abbiamo studiato e capito che potevamo fare molto di più. Bari Sardo aveva già avviato questo percorso, molti servizi andavano potenziati e incoraggiati. La natura poi ci premia ogni giorno, molta della ricchezza che la Bandiera Blu ci riconosce, viene dal patrimonio naturale che abbiamo il dovere di proteggere ancora meglio, per non fermarci mai, per festeggiare i prossimi anni, tante, tante altre Bandiere Blu”.

La Festa della Bandiera Blu sarà scandita da 3 videomapping architetturali che avranno inizio dalle 22.00 fino a mezzanotte. Il fil rouge sarà quello del mare, dell’ambiente e della natura. Lo spettacolo studiato e progettato da Aelion Project di Bologna e Marco Paladino di Cool_Frame, Laboratorio di arti digitali made in Calabria, proietterà sulla Torre un viaggio attraverso le animazioni organiche del videomapping, con figure evocative di arte contemporanea musicate da una colonna sonora originale. Agli spettacoli si alterneranno i Dj-set di Peppe GulottaDj. Per tutta la serata la Torre si animerà con luci, proiezioni e note che impreziosiranno ancor di più il monumento spagnolo, mettendo in mostra la sua bellezza e offrendo al pubblico, la spiaggia, come mai vista prima.

Programma 

                   6 agosto – Alborosie + Shengen Clan festeggia i suoi 25 anni di carriera tornando nella nuova location del #SetToSunFestival che diventerà una delle più belle venue all’aperto della Sardegna. Primo artista reggae italiano a essere riconosciuto internazionalmente, Alborosie (in attività dal 1992 e con un seguito sui social di più di un milione di persone) vive in Jamaica dal 2000, diventando il primo artista bianco a essere presente al Festival Raggae più importanti del mondo come il Sunsplash e il Sumfest in Jamaica, portando dal vivo i suoi brani più celebri, come Kingston Town, Police, Herbalist e molti altri successi internazionali.

La manifestazione è organizzata dall’associazione culturale Quiescenza con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio Regione Sardegna e

del Comune di Bari Sardo.

L’articolo Blue Flag Videomapping Show. Terzo appuntamento a Bari Sardo con il festival Set to Sun proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

La Redazione

“Il 27 luglio preparatevi ad assistere ad uno spettacolo unico ed irripetibile: il Blue Flag Videomapping Show vi lascerà a bocca aperta!” si legge scritto sulla pagina social dell’evento.

“Vedrete per la prima volta la Torre di Barì animarsi di fronte ai vostri occhi grazie alla magia del videomapping, tutto per omaggiare la Bandiera Blu di Bari Sardo! A seguire un dj-set, con la Torre che prenderà vita a ritmo di musica!”

Serata di musica e divertimento, insomma, con tante sorprese in programma.

“Vi aspettiamo alla Torre di Barì!” concludono.

L’articolo La Torre di Bari Sardo animata grazie alla magia del videomapping: 27 luglio, spettacolo unico e irripetibile proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

La Redazione

Sarà un’edizione indimenticabile con grandi nomi del panorama musicale nazionale e internazionale quella del Red Valley Festival, in programma dal 14 al 17 agosto 2019, nello scenario unico del piazzale Scogli Rossi ad Arbatax, in Ogliastra.

Ce n’è davvero per tutti gusti. Gli organizzatori, anche stavolta, non hanno lasciato davvero nulla al caso. Quattro giorni di concerti, con un’apertura davvero straordinaria la vigilia di Ferragosto con il dj e producer numero uno al mondo: David Guetta. Eh, sì, avete capito bene: il Re incontrastato dell’EDM ha scelto l’evento ormai consacratosi tra i più importanti del panorama isolano, il Red Valley Festival, per l’unica data del suo tour estivo in Italia.

La notte di Ferragosto non poteva andare e meglio: torna a grande richiesta, dopo essere stato ospite lo scorso anno, il Capitano Gigi D’Agostino. Lui è la storia della musica dance, il maestro indiscusso, il regista di serate indimenticabili nelle consolle di tutto lo Stivale. Il dj, produttore e cantante torinese conosciuto e amato in tutto il mondo per pezzi come “L’Amour toujours”, “Bla, bla, bla” e “The Riddle”, sceglie di infiammare ancora una volta il palco del Red Valley.

Il 16 agosto torna a grande richiesta il leggendario Steve Aoki, già ospite nella prima edizione del Red Valley Festival. Chi era presente sa di cosa è capace. Americano, di origini giapponesi, Steve Aoki vanta una carriera straordinaria: ha collaborato con grandi nomi del music biz del calibro di Snoop Dogg, Eminem, Blink 182, per fare solo alcuni nomi. Tra le canzoni più note che l’hanno consacrato anche in Italia, il singolo Just Hold On e il brano Azukita con Daddy Yankee, disco d’oro nel nostro Paese.

Dopo il suo incredibile show, sarà la giovane promessa dell’EDM mondiale, Will Sparks, a far saltare il pubblico nella meravigliosa cornice del piazzale Scogli Rossi. Dai palcoscenici del Tomorrowland, al Electric Daisy Carnival, al Ultra Music Festival sino al TomorrowWorld, il dj australiano sbarca il 16 agosto al Red Valley Festival.

Ma non è ancora finita perché sul palco la stessa sera saliranno i quattro dj più famosi d’Italia e il loro Deejay Time. Stiamo parlando dei mitici Albertino, Prezioso, Fargetta e Molella. Porteranno in scena la loro grande storia, il racconto in consolle dei migliori remix della musica dance anni ’90. Nella loro celebre reunion infiammeranno la terza serata del Red Valley Festival 2019.

La sera del 16 agosto, un’altra grande sorpresa: il killer delle rime, il rapper multiplatino Emis Killa, al secolo Emiliano Rudolf Giambelli. Classe 1989, milanese, si avvicina al rap a soli quattordici anni, disciplina che coltiva da subito in strada, e che nel 2017 lo porta ad aggiudicarsi il titolo di campione italiano di freestyle. Sarà lui a continuare a tenere
alta la temperatura del Red Valley con la sua musica e le sue rime infuocate. E tu, ci sarai? Claro.

La chiusura come già vi avevamo anticipato è col botto, e non poteva essere diversamente. Il rapper dei record Salmo, salirà sul palco del Red Valley Festival nell’unica data del suo Playlist Summer Tour in Sardegna, il 17 agosto, per chiudere nel migliore dei modi un festival che, arrivato al quinto anno, si conferma una delle manifestazioni più interessanti dell’intero panorama nazionale.

L’articolo Al Red Valley Festival quattro giorni di concerti imperdibili: sul palco David Guetta, Salmo, Gigi Dag e Steve Aoki proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

Mario Marcis

“Insieme a Cardedu”, estate 2019: si parte.

L’estate entra nel vivo a Cardedu con una serie di eventi previsti ad Agosto.

Divertimento, musica, magia e moda e non solo: tante le date proposte.

Ecco qui il programma:

L’articolo (PROGRAMMA) Insieme a Cardedu, estate 2019: si parte! Un agosto all’insegna di musica e divertimento proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News

La Redazione

Locanda degli artisti



Seguici su Facebook

Copyright 2019 Locanda degli Artisti| Amll Rights Reserved | codice iun E8205 | Powered by Apioraggio | Condizioni di prenotazione