Ilbono, si rende noto che sono ancora aperti i termini di iscrizione al Servizio di Mensa scolastica per gli alunni della Scuola dell’infanzia e per gli alunni della Scuola Secondaria di I grado e al Servizio di Scuolabus per gli alunni della Scuola primaria e secondaria di primo grado.

Si rende noto altresì che fino alle ore 13:00 del giorno lunedì 21 settembre 2020 è possibile presentare le domande relative a:

  • assegni di studio in favore di studenti capaci e meritevoli in disagiate condizioni economiche che hanno frequentato la scuola secondaria di I grado nell’anno scolastico 2019/2020;
  • assegni di studio in favore di studenti capaci e meritevoli in disagiate condizioni economiche che hanno frequentato la scuola secondaria di II grado nell’anno scolastico 2019/2020;
  • rimborso spese di viaggio per studenti pendolari delle scuole secondarie di II grado – anno scolastico 2019/2020.

L’articolo Ilbono, ancora aperti i termini di iscrizione al servizio di Mensa scolastica proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Sono 3.108 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 66 nuovi casi, 51 rilevati attraverso attività di screening e 15 da sospetto diagnostico. Si registra una nuova vittima nella provincia di Sassari, una donna, asintomatica, risultata positiva al Covid-19 in seguito al tampone eseguito per l’accesso in ospedale, dove era stata trasportata per altri gravi motivi di salute. Le vittime nell’Isola sono 141 in tutto.
In totale sono stati eseguiti 166.723 tamponi, con un incremento di 1.938 test rispetto all’ultimo aggiornamento. Sono invece 89 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+5 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti (17) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.461. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.393 (+12) pazienti guariti, più altri 7 guariti clinicamente.
Sul territorio, dei 3.108 casi positivi complessivamente accertati, 504 (+9) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 308 (+10) nel Sud Sardegna, 195 (+8) a Oristano, 289 (+8) a Nuoro, 1.812 (+31) a Sassari.

L’articolo Covid-19, sono 66 i nuovi contagi in Sardegna: una vittima proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federico Fonnesu

Powered by WPeMatico

Allertati dai Carabinieri di Siniscola, una squadra dei Vigili del Fuoco di Nuoro e l’equipaggio dell’elicottero VF Drago 63 del reparto volo di Alghero sono intervenuti in località Cala Luna per la ricerca e il soccorso di una persona dispersa di 34 anni, di nazionalità russa.

L’escursionista è stato individuato e recuperato dal mezzo aereo.

Accertate le sue buone condizioni fisiche, è stato trasportato presso il campo sportivo di Cala Gonone.

L’articolo Cala Luna, disperso turista 34enne: ritrovato con l’elicottero e riportato sano e salvo a Cala Gonone proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Svolta nell’omicidio di Simone Cogoni, l’uomo di 44 anni ucciso ieri sera a Soleminis a colpi di fucile.

Un uomo di 35 anni di Dolianova, Giuseppe Prasciolu, già ricercato dai carabinieri di Dolianova e dai militari del Nucleo investigativo, si è costituito nel pomeriggio di oggi.

L’uomo, accusato di omicidio, al momento sarebbe stato sottoposto a fermo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una accesa lite per futili motivi. Prasciolu ha preso il fucile e ha sparato un colpo verso Cogoni, colpendolo poco sopra il torace, per poi fuggire velocemente. La vittima, nonostante le gravi ferite, in compagnia dei genitori è sceso a piedi dalla propria abitazione fino a una stradina sottostante. Lì si è accasciato ed è morto prima che arrivassero i soccorsi.

L’autore del delitto, dopo essersi costituito, ha condotto i militari verso il luogo in cui aveva nascosto l’arma, una località montana a 30 minuti d’auto da Soleminis. Lì è stato ritrovato il fucile, una doppietta calibro 12 con cui Prasciolu ha sparato a Cogoni. L’arma sarà analizzata dai Ris.

L’articolo Soleminis, svolta nell’omicidio di Simone Cogoni: si è costituito il presunto autore proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Mario Marcis

Powered by WPeMatico

Orgosolo, il Sindaco Dionigi Deledda ha stabilito che dal 18 e fino al 27 settembre tutti gli esercizi commerciali e i bar dovranno chiudere alle 22.

A dare la notizia, La Nuova Sardegna.

Fino al 27 prorogato anche l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto e senza limiti di orario.

L’articolo Orgosolo, attività chiuse alle 22 e mascherine anche all’aperto e senza limiti di orario: le disposizioni del Sindaco proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Terribile incidente intorno alle 17.30 di oggi a Pabillonis.

Un fuoristrada della Protezione Civile, per cause ancora da accertare, è uscito fuori strada e si è ribaltato lungo la strada provinciale 69, tra Pabillonis e Sardara.

A bordo viaggiavano due persone, una donna alla guida e un ragazzo seduto al lato passeggero. Per quest’ultimo, Alessandro Diana, 19 anni, purtroppo non c’è stato niente da fare. La conducente, una donna di 57 anni, è stata estratta dalle lamiere dai Vigili del fuoco del distaccamento di Sanluri e affidata alle cure dei sanitari del 118. Le sue condizioni sarebbero gravi. Un elicottero della flotta regionale l’ha trasportata in codice rosso al Brotzu di Cagliari.

Le indagini per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente sono svolte dai Carabinieri, presenti sul posto.

incidente-pabillonis

L’articolo Tragedia a Pabillonis: fuoristrada protezione civile si ribalta, muore un 19enne proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Statale 389, Lanusei-Nuoro: su un muraglione sono apparse minacce contro due sindacalisti.

“Vi state scavando la fossa”, si legge scritto con lo spray rosso, e accanto tre croci.

Come riporta Ansa, la frase intimidatoria è indirizzata a Rita Poddesu della Flai Cgil e a Bruno Olivieri della Fai Cisl, impegnati da tempo in Ogliastra nelle vertenze sul personale di Forestas.

A indagare sulla vicenda, i carabinieri di Lanusei.

L’articolo Statale 389, Nuoro-Lanusei: minacce a due sindacalisti su un muraglione proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

“Un fatto intimidatorio gravissimo è stato compiuto ai danni di due nostri colleghi sindacalisti, Rita Poddesu, segretaria regionale Flai Cgil e Bruno Olivieri, segretario regionale Fai Cisl, impegnati quotidianamente nella difesa dei diritti dei lavoratori e, in particolare, nella vertenza Forestas”: così Cgil, Cisl e Uil regionali condannano gli atti compiuti da coloro che si nascondono in modo vile dietro le scritte minatorie comparse sul muretto della strada statale 389. “Il clima già esasperato degli ultimi tempi ora sfocia in azioni violente che auspichiamo vengano perseguite e cessino immediatamente, ristabilendo principi di libertà e democrazia alla base delle istituzioni democratiche e della società civile” commentano ancora.

La vertenza si è già caratterizzata in modo del tutto inaccettabile per le minacce e gli insulti rivolti pubblicamente ai sindacalisti impegnati.

“Si tratta di una vertenza complicata – hanno detto Cgil, Cisl e Uil – che sta mostrando tutti i limiti della politica regionale e che, come avevano evidenziato sin da subito, è minata in partenza per l’impraticabilità della strada tracciata dalle norme approvate dalla Regione, anche l’ultima delle quali è stata impugnata dal governo nazionale per incostituzionalità”.

In tutta questa situazione, i lavoratori restano vittime delle promesse mancate e dell’incapacità della politica regionale di costruire soluzioni condivise e praticabili sul piano normativo e contrattuale. Anche questo ha contribuito a trasferire sentimenti di incertezza che occorre con buon senso e volontà politiche rimuovere per ristabilire il giusto clima e rendere libera la dialettica e le scelte da compiersi nell’interesse dei lavoratori e di tutti i sardi.

L’articolo Minacce contro sindacalisti sulla Statale 389, la solidarietà di Cgil, Cisl e Uil regionali: «Fatto intimidatorio gravissimo» proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Omicidio a Soleminis: una persona ricercata dai Carabinieri. Un uomo fatto fuoco su un conoscente, uccidendolo.

L’uomo è poi scappato e adesso le forze dell’ordine sono sulle sue tracce. la persone deceduta è un giovane, il fatto è accaduto a Monte Arrubiu.

(Notizia in aggiornamento).

L’articolo Omicidio a Soleminis, una persona ricercata dai Carabinieri proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Assalti ai portavalori nel Nuorese, impianto accusatorio sostanzialmente confermato.

Come riporta La Nuova Sardegna riprendendo Ansa, solo lievemente modificate le condanne finali dei giudici della Corte d’Appello di Cagliari agli imputati.

28 anni di carcere all’ex vice sindaco di Villagrande, Giovanni Olianas. Confermati 30 anni per Luca Arzu. I due erano considerati i capi banda. 6 anni e 3 mesi per Gianluigi Olianas, 7 anni e 9 mesi per Mario Pirari, 5 anni per Roberto Serra, 18 anni per Sergio Arzu, 13 anni per Simone Balloi, 9 anni e mezzo per Michele Cherchi, 7 anni e mezzo Salvatore Deriu, 14 anni e mezzo Angelo Lostia, 17 anni per Fabrizio Manca, 9 anni e 9 mesi per Antonello Mesina, 2 anni e 9 mesi Francesco Monni, 13 anni per Pasquale Scanu.

Per gli altri imputati la sentenza in primo grado è stata confermata.

L’articolo Assalti ai portavalori nel Nuorese, solo lievemente modificate le accuse in Corte d’Appello proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federica Cabras

Powered by WPeMatico

Locanda degli artisti



Seguici su Facebook

Copyright 2019 Locanda degli Artisti| Amll Rights Reserved | codice iun E8205 | Powered by Apioraggio | Condizioni di prenotazione