La Polizia di Stato ha dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare, questa mattina,  con la quale il GIP di Nuoro ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di O. G., nato a Nuoro classe 1954 e la misura cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di M. F., nato a Nuoro classe 1972. 

Nel corso delle indagini  O.G., titolare di pensione di invalidità,  era già stato arrestato più volte dalla Squadra Mobile.

Nel mese di novembre dello scorso anno (mentre era sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora) e nel mese di dicembre.                       

L’articolo Nuoro, spacciatore con la pensione di invalidità e più volte arrestato, viene messo ai domiciliari proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News La Redazione

Powered by WPeMatico

Maria Rosaria Melis, 59 anni, da ben 37 ostetrica tra l’ospedale e il consultorio di Lanusei, sposata e madre di tre figli, si è candidata alle imminenti elezioni comunali con una lista composta da sole donne, “Futuro e tradizioni”. Il padre è stato sindaco di Elini negli 60 e da lui ha ereditato la passione per la politica, che coltiva insieme a quella per la lettura e le tradizioni. Vive con la mamma quasi centenaria e che è fonte inesauribile di notizie su Elini e di incoraggiamento per tutto ciò che fa. 

Conosciamola meglio.

Partiamo dalla sua scelta di scendere  in campo e candidarsi. Che cosa pensa di poter offrire alla sua comunità, nel caso in cui venisse eletto Sindaco?

Ho deciso di candidarmi perché ho avuto la possibilità di avere vicino persone con cui condivido la passione per Elini e il desiderio che si possa progredire insieme. Posso offrire tutto il mio impegno, che i miei concittadini conoscono già per averlo dimostrato in molteplici occasioni durante gli anni. Mi affiancano sette compagne di viaggio, tutte donne, che possiedono competenza ed entusiasmo

Se dovesse vincere le elezioni quale sarà la priorità nella sua agenda politica?

Se facciamo eccezione per il Covid-19, che è un’emergenza più che una priorità, la nostra attenzione maggiore è concentrata sui giovani, sulle opportunità lavorative e sull’esigenza di creare comunità.

Qual è – a suo avviso – la vocazione di Elini? In cosa consisterà la sua azione amministrativa per sviluppare questo settore? Ha dei progetti?

Elini ha tradizionalmente una vocazione agropastorale, ma dobbiamo fare i conti con un territorio comunale veramente piccolo. Abbiamo però, a mio parere, due punti attrattivi turistici rappresentati dal Parco Carmine e dal percorso ferroviario del trenino verde. Attorno al Parco Ferroviario si è sviluppato nella prima metà del secolo scorso una rete di scambi commerciali di produzione prevalentemente agricola, che ha fatto conoscere la genuinità dei nostri prodotti. Potrebbe essere per i nostri giovani un’attività di promozione del territorio e uno sbocco occupazionale.

I dati sull’emigrazione dalla Sardegna sono drammatici. Anche l’Ogliastra e Elini non sono immuni da questo problema, quali politiche intende adottare per cercare di porre un freno a questa fuga ( specialmente di giovani)?

Purtroppo anche Elini non è esente da questa problematica. Alcuni dei nostri ragazzi  si sono spinti all’estero alla ricerca di lavoro. Altri, perlopiù studenti, una volta completato il loro percorso sono rimasti nelle loro sedi di studio per trovare possibilità lavorative. E’ una grande perdita per la comunità, in quanto vengono a mancare persone formate e competenti che tanto potrebbero dare al paese. Speriamo di riuscire a mettere in atto qualcosa di attrattivo anche per loro.

Pianificazione territoriale: quali saranno gli interventi che apporterete per migliorare il territorio? Ci può illustrare le opere e lavori urbanistici che propone di portare avanti con la sua lista?

Il decoro urbano, innanzitutto. Credo che, per quanto piccolo, il nostro paese debba essere un piccolo gioiello  e per questo è indispensabile garantirne la pulizia e la manutenzione, incrementando il verde pubblico e incoraggiando i cittadini ad abbellire i propri cortili e i propri balconi. Ma il Parco Carmine ha un posto d’onore nel cuore degli elinesi, e per questo si cercherà di renderlo vivibile e fruibile al massimo per tutti, a partire dai bimbi. Un’attenzione particolare verrà data alle energie rinnovabili: fornire le abitazioni di fotovoltaico è un sogno che ci piacerebbe vedere realizzato

Conosciamo le problematiche che sta attraversando la Sanità ogliastrina. Il suo pensiero in merito? A livello comunale cosa propone per i servizi sanitari?

Da anni si sta lottando per mantenere funzionante il presidio ospedaliero; come cittadina e come operatrice sanitaria, ho fatto mia da tempo questa battaglia. Il Centro di cura è fondamentale per la nostra area, altrettanto lo sono i servizi di prevenzione. Vedremo di attuare una maggiore sensibilizzazione dei cittadini e dei servizi istituzionali.

 

Comune Elini

 

Il suo punto di vista sull’emergenza COVID-19.

Sono un’operatrice sanitaria, sposata con un operatore sanitario e del mio gruppo fanno parte altri due operatori sanitari. Noi tutte consideriamo l’emergenza Covid-19 una cosa seria, da affrontare con grande senso di responsabilità e altruismo. Abbiamo il dovere di tutelare  non solo noi stessi, ma tutte le persone con le quali veniamo a contatto. Adottare le misure precauzionali significa rispettare tutti, in special modo i nostri bimbi e i nostri anziani, vero patrimonio di affetti e di identità culturale. Tutelare la salute, quindi, ma anche sensibilità maggiore per i problemi economici e le difficoltà che questa emergenza porta con sé

L’importanza delle Associazioni. Quale sarà il rapporto tra Comune e queste realtà territoriali? Quali azioni amministrative porterete avanti per incentivare e rilanciare lo sport? Sulle esigenze del mondo giovanile?

Le Associazioni sono il tessuto in cui si intrecciano relazioni e si costruisce una comunità. E’ indispensabile incoraggiare il senso di appartenenza e avere una visione universalistica per quello che ti circonda. Riuscire ad aggregare le persone e condividere progetti di promozione per Elini è stato per sette anni il mio obiettivo come Presidente della Proloco, e più avanti con il mio impegno in Parrocchia. La messa a norma di sicurezza dei locali della Palestra comunale ci permetterà di diventare attrattivi verso i vari sport che inostri bambini e ragazzi praticano attualmente nei paesi vicini

Chiudiamo con un’ultima domanda. La corsa elettorale sarà a due, cosa ne pensa del suo avversario e della sua proposta politica? 

Finalmente una corsa a due dopo tanti anni! Risveglia gli animi, suscita  nuove coscienze, rispolvera memorie e ricordi, fa uscire le persone dal proprio guscio e favorisce lo scambio di idee e di proposte. Quanto sarebbe bello se ci fosse movimento ogni giorno e partecipazione attiva dei cittadini alla vita amministrativa! Io e Vitale ci conosciamo da sempre, anche se negli ultimi anni un poco l’ho perso di vista. Le nostre idee e la nostra visione del mondo non sono sovrapponibili, le nostre aspirazioni sono diverse, ma credo ci sia comunque rispetto reciproco. Siamo due combattenti tenaci, giocheremo questa partita con il massimo delle nostre energie.

L’articolo Speciale Elezioni. Elini, intervista alla candidata sindaca Maria Rosaria Melis proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News La Redazione

Powered by WPeMatico

Provvisoriamente è stata chiusa al pubblico della caserma dei Carabinieri di Villagrande, a causa di un militare risultato positivo al Covid-19.

A comunicarlo ufficialmente con una nota, è stata l’Amministrazione comunale del paese ogliastrino.

La notizia del contagio del carabiniere, è giunta nella giornata odierna, e sono stati attivati prontamente tutti i protocolli per il tracciamento delle persone che hanno avuto stretto contatto con il militare.

La persona contagiato al coronavirus si trova già da tempo in isolamento volontario, dopo essere venuto a contatto a sua volta con altro soggetto positivo.

La chiusura al pubblico della caserma è stata decisa per agevolare le operazioni di sanificazione dei locali stessi.

La prosecuzione del servizio dei Carabinieri sarà comunque garantita. Infatti domani mattina dalle ore 10,00 alle ore 12,00 presso la Piazza Sennorigau sarà presente una pattuglia Radio Mobile a disposizione dei concittadini che dovessero averne bisogno.

L’Amministrazione villagrandese, nella nota, raccomanda di adottare i comportamenti stabiliti in materia anti Covid dalle norme nazionali. Inoltre a nome di tutta la cittadinanza esprime i suoi auguri di pronta guarigione al Carabiniere attualmente positivo al coronavirus.

L’articolo Villagrande, Carabiniere positivo al Covid-19. Chiude provvisoriamente la caserma proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Roberto Anedda

Powered by WPeMatico

Terribile incidente nelle campagne di Nurri: un uomo di 46 anni è stato ucciso dalle lame della sua motozappa, utilizzata mentre lavorava in un campo.

Il contadino probabilmente ha perso il controllo del mezzo, forse a causa di una caduta e le lame gli hanno provocato dei tagli, causandogli una grave emorragia.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e i sanitari del 118.

L’articolo Tragedia a Nurri: 46enne ucciso dalla motozappa proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federico Fonnesu

Powered by WPeMatico

In Serie D Lanusei Calcio rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria in questa stagione. Al Lixius la partita contro la quotata Nocerina finisce 0-0, ma gli ogliastrini avrebbero meritato ampiamente la vittoria.

Gli uomini di Greco hanno dominato per lunghi tratti, ma una sfortunata traversa, e un salvataggio sulla linea degli ospiti allo scadere hanno negato il meritato vantaggio. Il Lanusei ha tenuto bene il campo e ha mostrato un ottimo gioco corale, controllando bene l’avversario.

Pe quanto riguarda l’ Eccellenza l’Idolo ha strappato un importante punto in casa dell’Ilvamaddalena. Gli arzanesi andati in svantaggio al 20′ del primo tempo – goal di Caboni – sono riusciti a trovare nel finale il pareggio in mischia. Il goal che ha fissato il punteggio sull’1-1 dovrebbe essere stato assegnato all’eterno bomber Nieddu.

Nel campionato di Promozione Tortolì-Tharros finisce con un entusiasmante 3-3, degno dell’inaugurazione dello stadio Fra Locci tirato a lucido con il nuovo look.  Gli ospiti passano in doppio vantaggio su una sfortunata autorete di Orrù e ad un goal Atzori. Ma ragazzi di Piras reagiscono dimezzano lo svantaggio grazie alla rete di Timpanaro.

La Tharros si porta sul 3a1 ancora con un goal di Atzori, ma gli ogliastrini con bomber Timpanaro portano il risultato sul 2-3. Nella ripresa il Tortolì spinto dal pubblico, crea diverse occasioni, ma solo grazie ad Ankudinovas trova il pareggio che fissa il risultato finale.

In Prima Categoria, il Lotzorai si aggiudica per 3a1 il derby ogliastrino contro il Villagrande. Doppietta di R. Ferreli e goal Lilliu per la squadra di casa, rete per gli ospiti di Mereu.

L’Ulassai supera in trasferta il Quartu 2000, gli uomini di Michele Cannas si aggiudicano la vittoria con il risultato di 3a2. Sugli scudi per gli ogliastrini: N. Cannas con due reti e Demurtas con una rete.

La Baunese bagna la prima vittoria al Planedda rinnovato, superando 3-2 il Sestu. I goal della squadra di casa sono stati realizzati da Moretti (2) e Mereu.

Il Tertenia pareggia tra le mura amiche contro il Sadali, il risultato finale è di 1-1. Un punto che permette agli ogliastrini di smuovere la classifica.

Il Bari Sardo viene superato in casa per 2a1 ad opera del Selargius. Il goal di Lahrach non basta ai ragazzi di Hervatin per evitare la sconfitta.

Il Cannonau Jerzu subisce una pesante sconfitta in trasferta, un 4-0 finale che ha premiato il Vecchio Borgo Sant’Elia.

Ancora una partita sospesa per il Seui Arcuerì, a causa dei casi di contagio da Covid-19, che hanno colpito il centro montano nelle scorse settimane.

Risultati della Seconda Categoria: A. C. Sarrabese-Girasole 4-1, Am. Jerzu-Castror 1-2, Escalaplano-Lotzorai 1-3, Gairo-Bariese 1-3, Ilbono-F. Quartu 8-0, San Vito-Perdas 1-2, Triei-Cardedu 0-2.

 

 

L’articolo Calcio ogliastrino: Lanusei sfortunato 0-0, Tortolì spettacolare 3-3 al Fra Locci e Idolo prezioso 1-1 proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Roberto Anedda

Powered by WPeMatico

Due nuovi casi di positività al Coronavirus registrati a Tortolì.

Le persone interessate si trovano in isolamento domiciliare. Come da prassi sono state attivate tutte le procedure previste dal protocollo sanitario.

Allo stato attuale si registrano quindi quattro casi di positività nel comune di Tortolì.

«Il virus è in circolazione come dimostrano i casi in tutto il territorio, non dobbiamo allarmarci ma continuare a osservare comportamenti responsabili e prudenti, in particolare nelle ore della movida serale. E ancora più rigorosamente, sempre, le regole di sicurezza che ci proteggono dal virus: uso della mascherina, igienizzazione mani, distanziamento di sicurezza e divieto di assembramento».

L’articolo Covid-19. Due nuovi positivi a Tortolì. Cannas: “Siate prudenti e responsabili” proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News La Redazione

Powered by WPeMatico

Grave incidente nella strada provinciale 466, bivio di Ussana. Per cause ancora da accertare, un mezzo pesante autocisterna e un’autovettura sono rimaste coinvolte in uno scontro frontale. Pronto l’intervento della squadra “1A” dei Vigili del Fuoco del Comando di Cagliari.

 

Deceduta la conducente dell’auto, una donna colombiana di 58 anni. Soccorsa dal personale sanitario, invitato dal servizio di emergenza del 118, con l’elisoccorso, purtroppo non c’è stato nulla da fare.

L’autista del mezzo pesante è stato preso in cura dal personale dell’ambulanza e sembra sia ferito lievemente.
Sul posto gli operatori VVF hanno provveduto alla messa in sicurezza dei veicoli e della sede stradale.

 

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Dolianova per gli accertamenti e i rilievi e per la gestione della viabilità stradale.

L’articolo Strada provinciale 466, scontro fra un’auto e un mezzo pesante: una donna perde la vita proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News La Redazione

Powered by WPeMatico

Nonostante le attenzioni e il grande lavoro di screening operato dal servizio igiene pubblica e U.S.C.A., oggi Arzana registra altri 2 positivi per un totale di 16 contagiati.

La buona notizia è che tra questi 2 persone sono risultate negative ai controlli successivi di conseguenza il totale dei positivi al momento è di 14 unità.

«Certamente non fa piacere apprendere che i contagi non si fermano ma va evidenziato il fatto che, per ora, è circoscritto a pochi nuclei familiari. Continuiamo ad adottare ogni precauzione e non sottovalutiamo la facilità di contagio di questo virus. Qui sotto un’immagine che sintetizza in maniera chiara la percentuale di rischio in diverse condizioni. Come potete notare non è impossibile prevenire i contagi, basta volerlo» commenta il sindaco di Arzana Marco Melis.

 

L’articolo Covid-19, altri due positivi ad Arzana. Melis: “Non è impossibile prevenire i contagi, basta volerlo!” proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News La Redazione

Powered by WPeMatico

Sì è costituito a Tortolì il nuovo comitato spontaneo denominato “Comitato Pro Forestas”. Il nuovo sodalizio composto da un nutrito gruppo di giovani disoccupati, si è formato – come affermano i promotori – per tutelare al meglio il territorio della cittadina ogliastrina.

Questa riflessione nasce dai componenti del comitato soprattutto dopo il disastroso incendio del 13 luglio 2019 che ha provocato ingenti danni al Comune di Tortolì, e per tentare di evitare che tali fatti accadano in futuro.

Con una lettera il Comitato “Pro Forestas” chiede un incontro al sindaco Massimo Cannas, in quanto a detta dei componenti del sodalizio, ci sarebbe la volontà dell’attuale Amministrazione di ottenere una nuova gestione di tutela del proprio patrimonio forestale costiero, da parte della Regione Sardegna.

Tale gestione sarebbe affidata all’agenzia regionale Forestas. I componenti del comitato confidano a tal proposito nella proposta di legge che dovrebbe essere depositata a breve in Consiglio regionale. Tale atto, dovrebbe portare allo sblocco del turnover di Forestas con l’assunzione di 1000 nuovi operai su tutto il territorio regionale, ma solo nei comuni dove sono già presenti cantieri gestiti dall’agenzia regionale.

Proprio su questo punto, i componenti del “Comitato Pro Forestas” perseguiranno l’obiettivo di sollecitare tutte le forze politiche ed avere il sostegno dell’attuale Amministrazione, per far nascere un nuovo cantiere forestale a Tortolì gestito da Forestas.

Soprattutto un modo per dare una speranza occupazionale ai tanti disoccupati tortoliesi.

 

 

L’articolo Tortolì, si è costituito il “Comitato Pro Forestas” proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Roberto Anedda

Powered by WPeMatico

Sono 5.603 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza.

Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 133 nuovi casi, 87 rilevati attraverso attività di screening e 46 da sospetto diagnostico. Si registrano due decessi, una donna di 60 anni di San Sperate e un uomo di San Basilio di 62. Entrambi erano ricoverati da alcuni giorni all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari. Le vittime sono in tutto 171.

In totale sono stati eseguiti 223.779 tamponi con un incremento di 2.450 test rispetto all’ultimo aggiornamento. Sono invece 187 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+7 rispetto al dato di ieri), mentre è di 29 (+1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.879. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 2.432 (+68) pazienti guariti, più altri 38 guariti clinicamente.
Sul territorio, dei 5.736 casi positivi complessivamente accertati, 904 (+23) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 777 (+20) nel Sud Sardegna, 433 (+6) a Oristano, 890 (+36) a Nuoro, 2.732 (+48) a Sassari.

L’articolo Covid-19, due morti e 133 nuovi casi in Sardegna proviene da ogliastra.vistanet.it.


Fonte: Ogliastra News Federico Fonnesu

Powered by WPeMatico

Locanda degli artisti



Seguici su Facebook

Copyright 2019 Locanda degli Artisti| Amll Rights Reserved | codice iun E8205 | Powered by Apioraggio | Condizioni di prenotazione